La società United Bologna Handball Club è lieta di accogliere in famiglia l’associazione Onlus “Gli Onconauti”, da sette anni in campo a supporto di chi vince la battaglia contro il cancro.

In ottemperanza al processo di radicamento sul nostro territorio, Handball Bologna ha scelto di legarsi a tale realtà allo scopo di poter dare massima visibilità alla straordinaria attività dei tanti volontari che accudiscono e consentono un graduale ritorno alla vita da parte di chi, per sconfiggere il cancro, spesso perde molto, specialmente l’abitudine al benessere. Tante saranno le iniziative congiunte e tanti giocatori della prima squadra saranno messi a disposizione delle varie attività dell’associazione oltre a regalare agli “onconauti” una serie di abbonamenti omaggio.

Raggiante, al momento dell’accordo, la Dott.sa Leonarda Milano presente al raduno rossoblù:

“Siamo onorati di esser stati scelti da Handball Bologna come sponsor sociale per la stagione 2017/18. L’associazione Onconauti riporta, chi vince la più dura delle battaglie, a vivere riscoprendo il benessere. Seguiamo in toto il percorso di riabilitazione ed il post guarigione dando supporto non solo all’ex malato ma anche alla famiglia. Tanti corsi, tra cui agopuntura, meditazione, yoga ed altre iniziative volte alla riscoperta del benessere, il tutto unito ad una buona alimentazione. La cosa più importante è lo spirito di aggregazione: le persone rifioriscono avendo la possibilità di fare attività in comunità. C’è un clima meraviglioso nei nostri centri, ormai sparsi in tutt’Italia, è ciò porta la quali totalità degli “Onconauti” a rimanere legati al nostro gruppo anche una volta finito il percorso dei tre mesi. Siamo, insomma, una grande famiglia, che da oggi si allarga ulteriormente. Quello con la pallamano è un sodalizio davvero stimolante per la nostra realtà e speriamo di portar fortuna ai giocatori rossoblù. Certamente, da oggi, l’United avrà gli Onconauti al proprio fianco, pronti a tifare ed esser presente alle partite casalinghe”.