MERANO– Il Bologna United piega un coriaceo e mai domo Romagna e stacca il pass per la finalissima scudetto contro i padroni di casa del Merano. In una gara tirata e dominata dalle grandi difese, i rossoblù riescono ad avere la meglio grazie ad una ripresa dall’altissimo dispendio energetico.

Coach Tedesco opta per uno “starting seven” formato da Alessandro Leban fra i pali, Matteo Tedesco e Luca Cimatti sulla ali, Giacomo Savini, Luca Cacciari e Francesco Toschi sugli esterni e Giacomo Santolero a completare in pivot. L’inizio di gara è un vero e proprio show dei portieri con Leban e Martelli che, a suon di parate spettacolari, blindano il punteggio: dopo 9 giri di lancette il punteggio recita un’inaspettato 1-0 in favore dei rossoblù. E’ una magia di Giacomo Savini a sbloccare il punteggio ed a spianare la strada al break di 5-0 bolognese che costringe coach Tassinari a chiamare time out. La gara sembra incanalata ed invece uno straripante Rotaru (12 reti totali alla sirena conclusiva) inizia la sua personale gara aprendo ad un clamoroso contro-break con il Romagna che mette la freccia ad 1’30” dal termine della prima frazione di gioco sul 7-8. E’ un rigore di Matteo Tedesco a ristabilire la parità sulla prima sirena, che manda le squadre negli spogliatoi.

Nella ripresa Bologna rientra in campo con gli “occhi della tigre” e piazza un break iniziale che incanala la gara sul +3. Romagna non molla e continua a ribattere colpo su colpo sino all’ingresso in campo dell’estremo difensore iberico Josè Maria Nacher, che chiude la porta allo scatenato Rotaru e spalanca le porte per le reti di Matteo Tedesco, Luca Cimatti, Andrea Norfo e Filippo Pasini che chiudono definitivamente la contesa sul 26-21.

Esplode la gioia del Bologna che ora, con il gravoso compito di recuperare la maggior quantità di energie possibili, si appresta a incrociare di nuovo lo sguardo contro i padroni di casa, e grandi favoriti della manifestazione, del Merano, vincitore dell’altra semifinale a scapito della Valentino Ferrara Benevento.

TABELLINO 

Bologna United vs Romagna 26-21 (8-8) 

Bologna: Leban, Mingarelli, Nacher, Cacciari, Ferioli, Toschi, Savini 2, Tedesco 4, Norfo 5, Barattini 4, Semprini, Cimatti 5, Santolero 2, Pasini 4. All. Tedesco

Romagna: Medri, Dal Fiume 1, Salvatori, La Posta, Andalò, Panetti, Bosi 1, Mazzini, Filipponi 2, Rotaru 12, Gollini 1, Alpi, Fuzzi, Manducchi, Boukhris 4, Martelli. All. Tassinari

SEMIFINALI

Merano vs Valentino Ferrara Benevento 33-25

Bologna United vs Romagna 26-21

FINALE SCUDETTO (ore12)

Merano vs Bologna United