La Nazionale Under 18 allenata da coach Beppe Tedesco, e guidata in campo dal rossoblù Filippo Pasini, incanta in Romania e si aggiudica la Carpati Cup pareggiando contro l’Olanda e vincendo contro Macedonia ed i quotati padroni di casa della Romania.

Il lavoro dell’Italia U18 proseguirà con un’ultima fase di stage a Cassano Magnago, che precederà la partenza alla volta della Georgia, sede degli EHF Championships. Occasione di prim’ordine, questa, per centrare l’accesso ai prossimi Europei U20.

Giuseppe Tedesco, tecnico della Nazionale U18 ha così commentato al termine della manifestazione: “Siamo molto contenti e soddisfatti di questo risultato, soprattutto perché stiamo proseguendo in un cammino attraverso il quale ci stiamo affermando dinanzi a Federazioni che ci precedono nel ranking europeo. Questo significa che l’Italia c’è, che stiamo lavorando nel modo migliore. Il campo dice che questa squadra, con l’aggiunta peraltro di Marco e Simone Mengon inseriti in un contesto di gioco già rodato, ha ottime potenzialità per i suoi impegni imminenti e per il futuro”.

Italia – Olanda 27-27

Italia – Fyr Macedonia 34-25

Romania – Italia 22-29