Si è radunata ieri sera la prima squadra del Bologna United, sostenendo la prima sgambata agli ordini di coach Stefano Cocchi, che sostituirà Giuseppe Tedesco, in attesa che si concludano gli impegni con la Nazionale Under 18.

Facce rilassate, clima disteso e tanta voglia di riprendere l’attività dopo due mesi di inattività. Il gruppo ha lavorato inizialmente sulla parte atletica, senza forzare eccessivamente per poi dedicarsi alla prima seduta tecnica della stagione. Dopo aver osservato una mattinata di riposo, il gruppo tornerà al lavoro questa sera per poi iniziare un duro “turno” di circa tre settimane, caratterizzate da doppi allenamenti (mattutini e pomeridiani).

Sono stati 14 i giocatori al primo appello della stagione: Luca Argentin, Simone Gherardi, Stefano Bonassi, Sebastiano Garau, Giulio Nardo, Matteo Tedesco, Luca Cacciari, Andrea Norfo, Gianmaria Racalbuto, i giovani Tommaso Semprini e Mattia Ferioli, i nuovi Nicola Riccardi e Radoje Kovacevic e l’estremo difensore Alessandro Leban al quale va una menzione particolare poichè, nonostante il permesso, concessogli dallo staff per gli impegni estivi con la Nazionale, non ha voluto far mancare la sua presenza ed il suo appoggio sin dal primo giorno. Si aggiungerà oggi al gruppo anche il portiere Michele Rossi. In permesso restano Nerio Zaltron, Nicolò Barattini, Francesco Toschi, Luca Cimatti, Giacomo Santolero, Giacomo Savini e Filippo Pasini, ancora impegnato con la Nazionale Under 18. Ulteriori novità di mercato potrebbero arrivare nella prossima settimana a completare il gruppo.