Due partite. I 120’ più importanti nel cammino dell’Italia nel Gruppo 7: al Pala Cattani di Faenza il 10 aprile e in trasferta a Povazska Bystrica il 14 aprile, per sfidare due volte la Slovacchia e contendersi il terzo posto del raggruppamento. Quattro giorni di fondamentale importanza per la Nazionale azzurra nelle qualificazioni agli EHF EURO 2020 di Norvegia, Svezia e Austria. 

Per la prima volta in Emilia-Romagna per una gara ufficiale, l’Italia guidata da Riccardo Trillini si ritroverà il 4 aprile proprio a Faenza, dove inizierà la sua marcia d’avvicinamento alla sfida casalinga, primo atto del doppio confronto. 

Sono 20 gli atleti convocati. Una lista allargata con la novità di Andrea Basic (1985) nel reparto dei pivot e i giovani Edoardo Borgianni (1999) e Jonas Matha (1998) aggregati al gruppo. Da questo elenco Trillini pescherà per la definizione dei 18 azzurri che affronteranno la Slovacchia. Per quanto riguarda il portiere Mate Volarevic, che ha acquisito nei giorni scorsi la cittadinanza italiana, sono in corso di perfezionamento le procedure previste dai regolamenti internazionali finalizzate a consentirne l’utilizzo in maglia azzurra.

Nel programma di preparazione della selezione capitanata da Pasquale Maione, suddiviso sui campi di Mordano, Imola e Faenza, anche due test match con la Nazionale U19, per la quale è programmato uno stage dal 7 aprile sempre a Faenza e due amichevoli sul campo dei pari età slovacchi fra 13 e 14 aprile.

La classifica del Gruppo 7 vede Italia e Slovacchia a caccia dei primi punti, dopo le sconfitte nei primi due turni contro Ungheria e Russia. La formula garantisce un postonella fase finale degli EHF EURO 2020 – i primi della storia a 24 squadre – alle prime due classificate del girone e alle 4 squadre meglio piazzate tra le terze classificate degli otto raggruppamenti complessivi. 

La gara del 10 aprile tra Italia e Slovacchia avrà inizio alle ore 18:45 (ingresso gratuito), sarà trasmessa in diretta televisiva su Sportitalia (canale 60 DTT & 225 SKY) e in live streaming su PallamanoTV (www.facebook.com/pallamanotv)

L’elenco dei convocati per il raduno dal 4 aprile a Faenza: 

1. Ebner Domenico (PO – 1994 – Bietigheim \ GER)
2. Sampaolo Valerio (PO – 1987 – Pressano)
3. Arcieri Stefano (AS – 1998 – Bolzano)
4. Dapiran Gianluca (AS – 1994 – Benidorm \ ESP)
5. Sonnerer Martin (AD – 1992 – Bolzano)
6. Bronzo Umberto (AD – 2000 – Acqua&Sapone Junior Fasano)
7. Bulzamini Davide (TS – 1995 – Saint-Marcel-Vernon \ FRA)
8. Starcevic Ratko (TS – 1994 – Alperia Merano)
9. Moretti Alessio (TS – 1994 – Cassano Magnago)
10. Argentin Andrea (TS – 1995 – Pressano)
11. Turkovic Dean (CE – 1987 – Bolzano)
12. Iballi Ardian (CE – 1994 – Conversano)
13. Savini Giacomo (CE – 1998 – Bologna United)
14. Skatar Michele (TD – 1985 – Strasburgo \ FRA)
15. Soldi Daniele (TD – 1994 – Metelli Cologne)
16. Matha Jonas (TD – 1998 – Bolzano)
17. Maione Pasquale (PI – 1982 – Conversano)
18. Parisini Andrea (PI – 1994 – Strasburgo \ FRA)
19. Basic Andrea (PI – 1985 – Brixen)
20. Borgianni Edoardo (PI – 1999 – Ego Siena)

Staff Tecnico
Riccardo Trillini (Direttore Tecnico)
Jurgen Prantner (vice-allenatore)
Vladan Krasavac (prep. portieri)

La CLASSIFICAaggiornata del Gruppo 7:

Ungheria 4 pti, Russia 4, Slovacchia 0, Italia 0